Bene via libera Camera a PDL per rendere sostenibile restituzione aiuti di Stato

Share:

“Siamo soddisfatti per il via libera della commissione lavoro della Camera alla proposta di Legge che offre una risposta concreta a imprese in difficoltà a causa della sentenza di condanna della Corte di giustizia dell’Unione europea che nel 2011 ha imposto all’Italia la restituzione degli aiuti di stato giudicati incompatibili con la normativa comunitaria e versati ad imprese, operanti anche nel settore ittico, di Venezia e Chioggia, che riguardano riduzioni o sgravi dagli oneri sociali concessi tra il 1995 e il 1997. Auspichiamo la stessa rapida approvazione in Senato, per mettere la parola fine ad una vicenda che si sta trascinando avanti da troppi anni”. Così l’Alleanza delle cooperative pesca commenta l’approvazione alla Camera del PDL che ha come prima firmataria Laura Vennittelli e che prevede interventi per rendere sostenibile il recupero degli aiuti concessi, modificando ad esempio i criteri di calcolo e di decorrenza degli interessi sulle somme da recuperare. Il costo economico della condanna per L’Italia è di 30 milioni di euro e una penalità di 12 milioni di euro per ogni semestre di ritardo.

Previous Article

Loogbook, proroga per adeguamento formato elettronico

Next Article

Alleanza Cooperative, ricorso Mipaaf pesce spada è anche nostra battaglia

Leggi anche: