News

Fermo Pesca 2022

E’ stato registrato dall’Ufficio Centrale di Bilancio il decreto n. 70970 del 15 febbraio 2022 recante le disposizioni in materia di interruzione  temporanea obbligatoria delle attività di pesca per l’annualità 2022 e la modifica del decreto del 16 febbraio 2017 sulle misure di gestione in materia di catture bersaglio della specie alalunga del Mediterraneo.

Aiuti alle imprese di pesca che effettuano l’interruzione temporanea obbligatoria

ll Decreto Direttoriale n. 248839 del 28 maggio 2021 recante Individuazione delle risorse e dei criteri per l’erogazione degli aiuti alle imprese di pesca che effettuano l’interruzione temporanea obbligatoria di cui al Decreto Ministeriale n. 13128 del 30 dicembre 2019 è stato registrato dall’Ufficio Centrale del Bilancio il 10 giugno 2021 e dalla Corte dei […]

Fermo Pesca 2021

E’  stato registrato, dall’Ufficio Centrale del Bilancio il 03 giugno 2021 e dalla Corte dei conti il 10 giugno 2021,  il Decreto n. 229107 del 18 maggio 2021  recante le disposizioni in materia di interruzione temporanea obbligatoria delle attività di pesca esercitate mediante l’utilizzo di attrezzi trainati “reti a strascico a divergenti (OTB)”, “reti gemelle […]

Normative

Decreto Fermo Pesca 2022

E’ stato registrato dall’Ufficio Centrale di Bilancio il decreto n. 70970 del 15 febbraio 2022 recante le disposizioni in materia di interruzione  temporanea obbligatoria delle attività di pesca per l’annualità 2022 e la modifica del decreto del 16 febbraio 2017 sulle misure di gestione in materia di catture bersaglio della specie alalunga del Mediterraneo.

FLAG Lazio Mare Centro – Avviso pubblico

Il FLAG Lazio Mare Centro ha pubblicato l’avviso pubblico per la presentazione delle domande di sostegno in attuazione dell’Azione 4A “Miglioramento della sicurezza della navigabilità del porto di Anzio”.

Sondaggio

Ti piace il nostro sito

Loading ... Loading ...

Nasce il primo Flag del Lazio. Federcoopesca: “puntiamo tutto su blue economy”

Author: Nessun commento Share:

“Grazie agli strumenti finanziari previsti dall’Europa attraverso il Feamp, lo sviluppo delle filiera ittica e dell’economia blu passerà sempre di più dai gruppi di azione locale della pesca (Flag) . Per questo abbiamo sostenuto con forza la nascita del Flag “Lazio Mare Centro”. Un progetto reso possibile grazie anche al grande impegno delle amministrazioni comunali di Anzio e di Fiumicino”

Così la Federcoopesca-Confcooperative commenta la nascita del primo Flag del Lazio, a cui al momento hanno aderito tredici soggetti, che vedrà lavorare assieme pubblica amministrazione, con i comuni di Anzio e Fiumicino, pesca professionale, il mondo sindacale e la società civile. Alla presidenza – rende noto la Federcoopesca- Angelo Grillo, presidente della “Concordia di Anzio”, storica cooperativa di pesca dell’associazione.

“Grazie ad un lavoro dal basso e al dialogo fra tutti i soggetti che operano in questo tratto di mare della costa laziale, estremamente importante per la pesca visto che in quest’area ci sono due grandi mercati ittici e la maggior parte degli operatori, stiamo dando vita ad un progetto a lungo termine in grado di favorire uno sviluppo sostenibile dell’attività di pesca, migliorare la filiera e generare occupazione per il territorio, puntando tutto sulla blue economy” conclude la Federcoopesca.

 

Articolo precedente

Tonno Rosso: delusi per mancato risarcimento deciso da Corte Ue

Prossimo Articolo

Il Medac approva il piano di gestione per l’obbligo di sbarco di quattro specie ittiche

You may also like