Alleanza Cooperative, bene convocazione tavolo confronto su sanzioni

Share:
Ministero-delle-Politiche-Agricole-2013

“In questo momento di forte difficoltà che sta vivendo il comparto, la convocazione del tavolo di confronto sul sistema sanzionatorio per la pesca professionale, che abbiamo sollecitato nelle scorse ore, è un segnale positivo dell’attenzione del governo alle richieste dei pescatori italiani”. Così l’Alleanza della Cooperative italiane pesca commenta la riunione, prevista il prossimo 9 febbraio presso il Ministero delle politiche agricole, con l’obiettivo di esaminare, insieme alle associazioni di categoria, il nuovo complesso sanzionatorio.

“Il nostro obiettivo è quello di rivedere in particolare l’ammontare delle sanzioni, che allo stato attuale sono una ‘spada di Damocle’ sulla categoria, con multe fino a 150 mila euro. È importante contrastare ogni illecito, ma occorre un maggiore equilibrio”.

 

Previous Article

Semplificazione, razionalizzazione e competitività, le proposte della cooperazione

Next Article

Milleproroghe: cooperazione, industriali e sindacati preoccupati per no Senato a risorse cassa integrazione pesca

Leggi anche: