Nuova proposta di modifica del FEAMP presentata dalla Commissione europea

Share:

Segnaliamo alcuni tra i principali contenuti, tutti promossi dall’Alleanza delle Cooperative Italiane e sostenute dal Governo italiano e dalla ministra Bellanova.

In particolare:

1) inserita la causa sanitaria tra quelle per le quali può essere attivato l’arresto temporaneo FEAMP;

2) la misura può essere attivata anche per le barche delle acque interne;

3) previsti gli aiuti allo stoccaggio per la pesca e l’acquacoltura (altro strumento che potrebbe utilmente essere implementato);

4) le misure così modificate si applicano a decorrere dal 1 febbraio al 31 dicembre 2020;

5) le procedure di modifica del programma operativo FEAMP sono state sensibilmente semplificate.

La proposta passa ora all’esame del Consiglio dei Ministri UE e del Parlamento europeo per la sua approvazione definitiva.

Previous Article

Campagna di pesca del tonno rosso – Anno 2020 – Disposizioni urgenti e specifiche per i settori circuizione (PS) e palangaro (LL)

Next Article

Regolamento (UE) 2020/460

Leggi anche: