Attivo il servizio indennità Covid per i pescatori autonomi

Share:

Finalmente attivo il servizio per la presentazione online delle domande di indennità Covid-19 per i pescatori autonomi, compresi i soci di cooperative, che esercitano professionalmente la pesca in acque marittime, interne e lagunari.

La misura di sostegno, introdotta dal decreto Rilancio, prevede l’erogazione di una indennità pari a 950 euro per il mese di maggio 2020.

Per tutte le indicazioni relative all’accesso, alla corretta compilazione della domanda e alle funzioni che permettono di controllarne lo stato e l’esito fino al pagamento, è possibile consultare il tutorial allegato, previsto per le altre indennità Covid-19.

Previous Article

Nuove domande per la Cambiale agraria e della pesca

Next Article

Fondo per l’emergenza Covid-19 – Modalità per l’inoltro delle domande di contributo

Leggi anche: